Napoli pazza di gioia, batte Milano e riporta la Coppa Italia in Campania dopo 18 anni

Picture of by A Gallo
by A Gallo
Tempo di lettura: 2 minuti

La Generazione Vincente Napoli Basket è nella storia!

Dopo 18 anni dal successo di Forli’ , i ragazzi del patron Grassi e del Coach Milicic hanno la meglio sull’ Olimpia Milano in una partita ricca di emozioni, riportando cosi’ all’ombra del Vesuvio la Coppa Italia! Napoli parte subito forte ispirata da un Tyler Ennis che nei primi 10 minuti di gioco è quasi perfetto, sia in difesa che in attacco, portando la sua squadra subito sul +11. Il primo quarto di gioco termina con il punteggio di 24-19 per Napoli con Milano che alla fine del quarto riesce a rientrare a sole 5 lunghezze di distanza. La partita prosegue sempre con Milano costretta ad inseguire a fatica data la mole di gioco e l’intensità messa in campo dai partenopei guidati da coach Igor Milicic, infatti grazie al solito Ennis e l’aiuto di Pullen e Sokolowski Napoli allunga a fine secondo quarto fino al +7, il tabellone recita il punteggio di 43-36. Il coach di Milano Ettore Messina cerca di scuotere i suoi nell’intervallo lungo, ma la reazione tarda ad arrivare, anzi Napoli allunga ancora grazie ad una difesa impeccabile ed una serie di ottime scelte offensive, a metà terzo quarto Napoli si ritrova a +12. Solo nelle fasi finali del terzo quarto Milano riesce a rimanere aggrappata alla partita grazie ad alcune fiammate estemporanee dei suoi uomini migliori, il terzo quarto si chiude 60-53 per Napoli. Sembra tutto pronto per la festa di Napoli, ma Milano spinta dall’orgoglio riesce a riaprire una partita che sembrava ormai chiusa, Mirotic e Shields si prendono la scena e con un paio di giocate e qualche tripla riescono addirittura a ribaltare il punteggio a 40 secondi dalla fine, sul punteggio di 71-70 per Milano. Napoli cosi’ si ritrova per la prima volta dall’inizio della partita sotto nel punteggio, Milicic ferma giustamente il cronometro con un time-out, rassicura i suoi e soprattutto gli trasmette la calma giusta per rientrare in campo e cercare di vincere la partita! Al rientro sul parquet il veterano del basket europeo Jacob Pullen decide di prendersi lui la responsabilità e allo scadere dei 24 secondi si alza dai 6,75m e insacca una tripla pazzesca che fa scoppiare di gioia i 1500 tifosi accorsi aTorino alla Inalpi Arena. Si va avanti con diversi falli tattici di Milano per fermare il cronometro, ma Napoli è glaciale dalla lunetta con Sokolowski (MVP della manifestazione) e alla fine della partita il tabellone recita il 77-72 finale per la Gevi! Può scatenarsi la festa sia in campo che sugli spalti per una Napoli perfetta in questa Coppa Italia, iniziata con la vittoria su Brescia, proseguita con la vittoria su Reggio Emilia e conclusasi con la conquista del trofeo contro l’Olimpia Milano. Napoli finalmente dopo tanti anni di illusioni e delusioni puoi gioire e sperare che questo sia solo il primo di una lunga serie di trofei da vincere!

 

Ivano Della Valle

Condividi questa notizia:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Formazione a portata di click

Ultime notizie
Categorie

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato.