Il Papa Francesco Invita alla Riflessione nel Giorno della Memoria: ‘Non dimenticare, l’odio nega l’umanità’

Picture of by Gianfranco Marotta
by Gianfranco Marotta
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel Giorno della Memoria, una giornata dedicata a commemorare le vittime dell’Olocausto e a riflettere sull’orrore della persecuzione e dell’odio, Papa Francesco ha rilasciato un appello toccante e significativo. Il Papa ha sottolineato l’importanza fondamentale della Memoria, richiamando l’attenzione su come dimenticare gli eventi tragici del passato possa minare la nostra stessa umanità.

In un mondo spesso afflitto da conflitti, discriminazione e intolleranza, Papa Francesco ha ribadito che il dovere di ricordare è un elemento chiave per evitare che tali tragedie si ripetano. Ha dichiarato che “la Memoria è un dovere” e ha esortato il mondo a preservare il ricordo delle vittime dell’Olocausto come un monito contro l’odio e la violenza.

Il Papa ha evidenziato che dimenticare è come un “virus” che può negare la nostra stessa umanità. Ha richiamato l’attenzione sul dolore e la sofferenza inflitti alle vittime dell’Olocausto, sottolineando che il loro ricordo deve continuare a ispirarci a costruire un mondo di Pace

Condividi questa notizia:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Formazione a portata di click

Ultime notizie
Categorie

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato.